Compilazione OpenWRT In evidenza

Scritto da  Martedì, 14 Luglio 2015 14:43
Vota questo articolo
(0 Voti)

Per la compilazione ho usato come ambiente VirtualBox installando una debian 7 minimal 32bit.
La configurazione che ho dato ala VM è:

  • RAM: 6 Gb
  • CPU: 4
  • HDD: 30 Gb

Ho preferito abbondare per avere prestazioni migliori (risparmio del tempo) nella compilazione.

 

Partiamo....
Installare i seguenti pacchetti:

apt-get install gcc g++ binutils patch bzip2 flex bison make autoconf gettext unzip subversion libncurses5-dev ncurses-term zlib1g-dev gawk git-core libz-dev git asciidoc libssl-dev

Come utente normale (non come root) clonare nella proprima $HOME il git OpenWRT, io ho scelto Barrier Breaker

git clone git://git.openwrt.org/14.07/openwrt.git

Altri sorgenti sono reperibili dal repository https://dev.openwrt.org/wiki/GetSource

Entrare nella cartella openwrt ed eseguire questi comandi:

./scripts/feeds update –a && ./scripts/feeds install –a
make menuconfig

Scegli cosa installare e per quale dispositivo creare il firmware, salva ed esci.
Esegui il comando:

make V=99 -j 5

-j = Numero di CPU+1
dopo un po' di tempo (puoi andare a cenare senza problemi), troverai i file binari nella cartella bin/TARGET_SCELTO/
Da salvarsi su una penna usb o diversamente il file md5sum ed i file *squashfs-factory.bin *squashfs-sysupgrade.bin attinenti al tuo router. Fare attenzione a caricare solo i firmware generati relativi al tuo router!
Un esempio del mio è:
openwrt-ar71xx-generic-tl-wdr3600-v1-squashfs-factory.bin
openwrt-ar71xx-generic-tl-wdr3600-v1-squashfs-sysupgrade.bin

Per cancellare i file di compilazione si possono usare i comandi
"make dirclean" pulisce le directory usate per la compilazione
"male distclean" usato per inizializzare una nuova compilazione

Consiglio: dopo aver clonato il git rinominare la cartella openwrt in openwrt-originale, per le compilazioni usare delle copie, es:

cp -R openwrt-originale openwrt-wdr3600
cd openwrt-wdr3600
.....

Buon divertimento! :)

Letto 1254 volte

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Ninux Experimental

Newsletter

Follow Us

           

Ninux è una Wireless Community Network

Una rete di calcolatori senza fili nata a Roma ed estesa in tutta Italia da una comunità di informatici, radioamatori e appassionati
Ninux non vuole essere solamente una rete parallela ad internet e scollegata da essa, al contrario mira a diventare parte integrante di internet.



Ninux è un modello alternativo allo sviluppo delle reti di telecomunicazione, un modello basato sulla condivisione, sulla collaborazione e sulla libertà, in accordo con la filosofia del software libero.